Download Chiesa e sinagoga nelle opere di Origène by Giuseppe Sgherri PDF

By Giuseppe Sgherri

Show description

Read or Download Chiesa e sinagoga nelle opere di Origène PDF

Best religion books

Divine Fury: A History of Genius

Genius. The be aware connotes a virtually unworldly energy: the ability to create, to understand common secrets and techniques, even to wreck. As popular highbrow historian Darrin McMahon explains in Divine Fury, the concept that of genius could be traced again to antiquity, while males of serious perception have been considered prompt by way of demons.

Intersections of Gender, Religion and Ethnicity in the Middle Ages (Genders and Sexualities in History)

This choice of essays focuses realization on how medieval gender intersects with different different types of distinction, rather faith and ethnicity. It treats the interval c. 800-1500, with a specific concentrate on the period of the Gregorian reform circulate, the 1st campaign, and its associated assaults on Jews at domestic.

Extra info for Chiesa e sinagoga nelle opere di Origène

Example text

L GIUDEI DI ORIGENE 31 tempo addietro in un gran numero di persone, persuadendo gli estranei al Vangelo che tali erano i cristiani, ed anche ora inganna alcuni che, per questi motivi, provano ripugnanza ad accostarsi ai cristiani anche per la più semplice conversazione» 108. Si tratta, come si vede, di un'accusa assai precisata, riferita a tempi passati, che Ori gene attribuisce in esolusiva ai Giudei, ed i cui effetti erano al suo tempo ancora riscontrabili IO'. J. DOlger, ohe discute il passo nel contesto di molte affermazioni di pagani e cristiani 110, lo definisce «beachtenswert» 111, e ritiene che Origene si basasse su qualche fonte 112.

14, ad ~2, 4-6, 38-41 (CCL 73 A, 578). iù accentuata, o, se si vuole, anche più malevol~ (reaZIOI11 emotive ne troViamo pure su altri punti, ma addurre qui esempi, che andrebbero discussi, ci porterebbe troppo lontano). Un altro problema va inoltre considerato. I testi origeniani sono normalmente generici, e di per sé solo quando egli parla dell'« anatematizzare» verrebbe d~ pens~re alla Birkath ha-minim; anche in questo caso Gesù potrebbe ve1111' conSiderato come parte del gruppo. Varie espressioni, invece, si riferiscono pi~ttost?

846). Sulla Birkath ha-minim cf. anche: S. Krauss, Imprecation against the Minim in the Synagogue, TQR 9 (1896-97) 515-517; Herford, Christiallity 125-137; Strack, Jesus 64*-67*; Jocz, lewish People 51-57. 115 Tosephta Hullin 2,24; b. 'Aboda Zara 16b-17a: Qoheleth Rabba 1,8 (v. testo e traduzione in Strack, lesus, risp. 4-6 e 23*-25*, ed in Herford, Christianity, risp. 412-413 e 137-140). Maier, lesus 144-181, posti i testi in sinossi, ne suddivide e analizza le varie parti secondo criteri storico-formali.

Download PDF sample

Rated 4.14 of 5 – based on 24 votes